Rifugiamoci è il nuovo portale del turismo ecosostenibile dedicato a tutti coloro che cercano un luogo diverso dalle solite proposte di tutti i giorni: gli ospiti viaggiatori di oggi cercano accoglienza, calore, sensibilità; un mondo di persone sempre più “verdi” cerca il proprio equilibrio attraverso un “rifugio”, un luogo speciale dove ritagliarsi una pausa unica, accompagnate dalla forte passione e amore di chi in tutto questo crede.

Vivere e condividere ambienti naturali non troppo artefatti dall'uomo è un'esigenza sempre più forte. Viaggiare in modo responsabile, con il rispetto dei luoghi e delle persone che li abitano è la naturale proiezione di uno stile di vita pulito!

L’idea di un nuovo portale nasce dalla semplicità dei suoi intenti: soluzioni e prospettive sensibili e concrete. Vogliamo sostenere e incoraggiare coloro che credono nel risparmio delle risorse, impiegando tecnologie a basso impatto ambientale e utilizzando energie rinnovabili.
Rifugiamoci vuole essere un diario, un consiglio, una pagina amica che racconta la vita e l’esistenza di strutture a basso impatto ambientale, ristoranti che utilizzano prodotti del territorio, a km zero o biologici, cibi che, oltre a rispettare la sensibilità del cliente salvaguardano molte volte anche gli animali. Ci rivolgiamo a quel pubblico di persone sensibili all’ambiente, persone attente alla tutela di ciò che le circonda, persone che vedono la bellezza in un campo fiorito e godono di un cibo sano.

Rifugiamoci sposa la causa della salvaguardia dell’ambiente promuovendo luoghi, strutture e stili di vita ecocompatibili ed ecosostenibili; un progetto che sostiene la salvaguardia dell’ambiente e che ammira le persone che ne mantengono intatta l’anima, esponendo come in una vetrina tutte le strutture che appoggiano questa filosofia eco.

“Sono le azioni che contano! I nostri pensieri, per quanto buoni possano essere, sono perle false, fintanto che non vengono trasformati in azioni” questo diceva Gandhi; “Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo"…per questo motivo, per la passione che ci lega alla terra, alla salvaguardia dell’ambiente e alle sue tradizioni, ecco allora andare oltre la nostra professione; essere una guida ambientale escursionistica non era sufficiente e così, assieme ad altre persone nate con “il pollice verde”, ecco l’idea di un portale totalmente dedicato al turismo ecosostenibile.
La qualità delle strutture visitate durante le nostre vacanze sta diventando sempre più importante ma l’etica e l’idea di Rifugiamoci non vuole essere solo una toccata e fuga ma un piccolo contributo alla coscienza di una condivisione sostenibile.

La natura non può essere l’unica cornice al nostro tempo libero, possiamo scoprire anche “isole rifugio” in contesti più difficili, anche esempi urbani di rara sostenibilità: agriturismi, b&b, alberghi, appartamenti, residenze. Scegliere una struttura di Rifugiamoci vuol dire adottare consapevolmente comportamenti che non danneggiano l’ambiente: “Evviva la vacanza etica!”.
La qualità ambientale della vacanza contribuirà a rendere il vostro eco-soggiorno più rilassante e confortevole.